RSS

E verza fu …

25 Mar

E finalmente metto anche io una ricetta… Ieri ho preparato uno dei miei piatti preferiti. È una pietanza che dalle mie parti si mangia preparata in diversi modi. Io l’ho fatto così: prendete una verza, lavatela, tagliate a piccoli pezzettini e mettetela a bollire in acqua salata quanto basta per coprire la verza, fattela cuocere almeno 20-30 minutini poi scolate la “prima” acqua e poi coprite di nuovo con l’acqua fredda. Rimettetela a cuocere con 3-4 patate tagliate a piccoli pezzettini e almeno 2 cucchiaini di cumino (anche se io metto un po’ di più perchè a me piace tanto il sapore del cumino 🙂 ). Continuate a cucinare finchè le patate si cuociono a metà. Prendete una padella, fate rosolare in un bel cucchiaio di strutto mezza cipolla grattuggiata finemenete, uno spicchio d’aglio tritato, quando è dorato aggiungete un bel po’ di paprika in polvere e un cucchiaio raso di farina. Mescolatelo velocemente se dovesse risultare troppo denso aggiungete un po’ di brodino dalla verza e poi buttate questo “ràntàs” come si dice da me nella zuppa. Prendete i würstel tagliate a rondelle, buttateli nella zuppa, fatela cuocere ancora per non mangiare i würstel crudi 🙂 ed è fatta. E poi… andate dal panificio e comprate il pane appena uscito dal forno che obbligatoriamente mangerete con la verza 🙂

p.s.: scusate io povela ungheresA che non conosce maschili e femminili perchè in ungherese non esistono 🙂

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 marzo 2011 in 2. Secondi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: