RSS

Bolognese bianca

19 Giu

Io questa la chiamo bolognese bianca. Sì, lo so, la bolognese si chiama semplicemente ragù. Ma per i napoletani il ragù è una cosa completamente diversa e MOLTO più elaborata quindi il ragù alla bolognese diventa automaticamente bolognese. Poi se nella bolognese togli il pomodoro e metti la béchamel, ti ritrovi quella che mi sono inventata forse tipo alle medie, ossia la bolognese bianca.

In realtà è semplice, ossia: soffritto di cipollacarotasedano nell’olio, macinato, bagnata di vino bianco, asciugare, mescolare la béchamel e condire la pasta. Poi se volete vi spiego come si fa una béchamel perché non venitemi a dire che per quanto è facile farla, la comprate bell’e pronta. Io quella pronta la detesto. Eddai. Non ci vuole niente. Va bene, ho capito. Sciogliete 50 grammi di farina in 50 grammi di burro col mestolo di legno per non fare grumi, salate, aggiungete lentissimamente mezzo litro di latte, mettete su fuoco basso e sempre mescolando fate cuocere finché non è densa. A fuoco spento spolverate di noce moscata. Non mi dite che è complicata.

Ci vuole anche una mega spolverata di grana sopra. Una pasta adeguatamente imporpagnosa come i fusilli o le casarecce è la morte sua.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 19 giugno 2011 in 1. Primi

 

Una risposta a “Bolognese bianca

  1. imma

    11 gennaio 2014 at 23:24

    mi piace domani la provo!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: