RSS

Maiale al vino

21 Giu

Io avevo scongelato le fette di locena di maiale.
Non so come si chiama quel taglio fuori dalla Campania. Fatevene una ragione. O meglio, basterebbe cercare ma non mi interessa. So solo che è divinamente buono.

Beh. Non sapevo come farle e sedanocarotacipolla stavano marcendo nel frigo. Allora ho triturato tutto, messo pochino nella pentola di coccio con olio a sfriggere, dorato dentro le fette, poi ci ho aggiunto tutto il resto di cipollecarotesedano, sale, cannella macinata, paprica, mezza bottiglia anche trequarti di vino rosso e ho lasciato asciugare finché non è diventata cremetta. Giuro che per stavolta non ho bruciato niente. Mangiata ieri, riscaldata oggi aggiungendoci (invece di acqua) succo di limone, che ha sparato un interessante aggiunta agrodolce. Per inciso, è rimasto un sacco di sugo con cui si potrà condire un sacco di pasta.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 giugno 2011 in 2. Secondi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: