RSS

Pancetta di maiale alle prugne

03 Ago

Dunque, avevo scongelato la pancetta di maiale che di solito abbrustolisco per poi farmi il bagno nel grasso (ftftftftftftft).
E invece questa me la sono proprio inventata.
certo ammetto che forse era più a colore coi piatti azzurri invece che viola
Ho tagliato tre grosse fettone un po’ spesse di cipolla bianca (e vi posso assicurare che il coltello kaimano taglia, oh, se taglia. Anche il pollice taglia.) e le ho messe sul fondo della padella. Ok, potevo metterci del grasso ma la pancetta ne avrebbe cacciato a litri, onde per cui ci ho adagiato sopra le tre fette di pancetta di maiale e ho messo a fuoco fortissimo. Beh, il grasso si è sciolto e la cipolla si è sfrigolata piacevolmente (o forse ho semplicemente avuto il culo di usare la nuova padella in ceramica che non brucia niente a parte le dita).

Una volta girate e abbrustolite le tre fette, ho salato e aggiunto un goccio di vino rosso. Appena ha ripreso il bollore, ci ho buttato delle prugne o meglio susine tagliate in quattro parti, ho chiuso col coperchio, ho abbassato il fuoco, ho aspettato che si spappolassero le prugne poi ho tolto il coperchio e fatto asciugare. E me le sono pappate con contorno di patate bollite, condite soltanto col pesto fatto a mano che mi aveva lasciato Sara quando è venuta a trovarmi. Bellina eh (Sara intendo.)?

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 agosto 2011 in 2. Secondi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: