RSS

Pasta al tonno plus

12 Lug

Giusto per dire la pigrizia, non sono andata a fare una spesa da ormai quindici giorni. Però volevo cucinare. Però non avevo niente. Però mi sarei sparata se mi fossi fatta la pastaltonno, tantoper.

Quindi mi sono inventata un po’ la ricetta con quello che avevo in casa, quel poco.

pasta al tonno plus_1

Ordunque.

Scalogno imbiondito nell’olio dei limoni confit, aggiungo due miniscatolette di tonno, chiudo col coperchio, faccio cuocere un po’. Nel frattempo recupero dalla dispensa delle mandorle che avevo comprato per fare dolci (e poi messo da parte perché avevo scoperto che erano mandorle tostate e salate), e le sminuzzo con la mezzaluna e con tantissime foglie della menta selvatica che abbonda nel mio giardino. Non potevi farlo col frullatore? Sì, ma mi scocciavo di tirarlo fuori solo per le mandorle, e poi mi divertiva passare il tempo con la mezzaluna… è catartico.

Aggiungo un limone confit spezzettato al tonno, faccio cuocere un altro poco. Butto le pennette, le scolo al dente, lemescolo con tonno e limone sul fuoco qualche istante, spengo il fuoco, ci verso il trito di mandorle e menta. (Il che tra parentesi mi ha fatto venire in mente che si potrebbe fare una specie di caprese ‘verde’, senza cioccolato ma con mandorle e menta).

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 luglio 2013 in 1. Primi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: