RSS

Tacchino alla crema di curry

24 Gen

Insomma, avevo sto cosciotto di tacchino (detto anche cosciocco trattandosi di me ma sopravvoliamo) che per fortuna era ancora sano anche se me l’ero dimenticato nel frigo.

Ho preso una carota un sedano e una cipolla e li ho grattuggiati (sì, perché io faccio le cose comode e ho usato la grattuggia da parmigiano, in modo da grattuggiarmi meglio le dita) nella pentola a pressione. La cipolla è venuta crema, interessante come variante del classico trito. Le dita sono a posto. Ora controllo. Sì, sono a posto.

Ci ho messo un pochino di olio e ho fatto cominciare a cuocere, poi ho aggiunto la cosciona e l’ho fatta bruciare rosolare da entrambi i lati. A quel punto mi sono ricordata che avevo del brodo VERO VERY!!! in congelatore, fatto con verdure cavoletti eccetera e un limone confit. Un brodo della madonna insomma. L’ho scongelato e ne ho versato metà nel tacchino. Ho chiuso e fatto un primo giro di fischio di pentola per… boh, credo 10 minuti. Quando ho riaperto ho buttato dentro l’altra metà, abbondante curry e ho fatto un secondo giro di fischio.

Quando ho riaperto c’era ancora abbastanza brodo e la coscia era cotta. Quindi ho preso 4 patate piccole e dopo averle lavate le ho messe in pentola così com’erano. Hanno assorbito il sale eccessivo del brodo, si sono cotte, e hanno fatto asciugare a dovere il brodetto facendolo diventare cremetta. Non ne è rimasta traccia.

cosciocco cosciocco2

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 gennaio 2014 in 2. Secondi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: